Lidia Cirillo

Tra le autrici de
La terra non è piatta. Mondo lgbtiq*, femminismi plurali e femminismi escludenti.

Politicamente attiva dal 1960. È responsabile della collana di testi femministi Quaderni Viola e si è occupata soprattutto del tema della formazione dei soggetti collettivi. Ha scritto tra l’altro Mejor Huérfanas (Anthropos 2002); Lettera alle Romane (Il Dito e la Luna, 2002); Da Vladimir Ilich a Vladimir Luxuria (Alegre 2006); Lotta di classe sul palcoscenico (Alegre 2014); Storia delle storie del femminismo (Alegre 2017); Utero in affitto o Gravidanza per altri? (FrancoAngeli 2017); Se il mondo torna uomo (Alegre 2018). Ha collaborato con Liberazione, Il Paese delle Donne, Erre, la Revista Internacional de filosofia politica dell’università di Madrid, Inprecor, international View Point e altre riviste.