In offerta!

Dennis Altman – Omosessuale. Oppressione e liberazione

Il prezzo originale era: 16,00€.Il prezzo attuale è: 15,20€.

COD: 9791280227249 Categoria:

Descrizione

Omosesuale.
Oppressione e liberazione

Di Dennis Altman
Traduzione Biagio Mazzella
Introduzione e cura di Lorenzo Bernini

Prima Edizione Homosexual. Oppression and Liberation, Outerbridge & Dienstfrey, 1971

Prima Edizione italiana Omosessuale. Oppressione e liberazione, Arcana Editrice, 1974

Asterisco Edizioni aprile 2024

Pagine 290
ISBN 9791280227249

Volume pubblicato con il contributo del dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona

 

Pubblicato negli Stati Uniti nel 1971, il volume Omosessuale. Oppressione e liberazione di Dennis Atlman, scrive Lorenzo Bernini nell’introduzione, è “uno dei primi libri legati ai nascenti movimenti di liberazione gay che costituiscono, assieme al pensiero femminista, lesbico, butch, trans*, Nero, chicano e working class europeo e statunitense, le radici delle teorie queer in un terreno di confine tra attivismo e università”. Tradotto nel 1974 da Arcana Editrice a cura di Alfredo Cohen, segnò tutta una generazione di attivist* italian*, per poi restare a lungo fuori catalogo. Osservatore attento e partecipe delle prime azioni del Gay Liberation Front dopo la rivolta di Stonewall, Altman vi attinge agli scritti di James Baldwin, Allen Ginsberg e Kate Millett, oltre alla sua personale esperienza, e con pensiero genuinamente critico, ispirato al “freudomarxismo” rivoluzionario di Herbert Marcuse, riconosce nelle differenze presenti nel movimento un motore di trasformazione. Dopo cinquant’anni, Asterisco Edizioni lo propone nella nuova traduzione di Biagio Mazzella, nella collana dei testi eretici, nella convinzione che possa contribuire al vitale, faticoso e necessario lavoro di ricostruzione di un pensiero collettivo e potente, illuminando di luce nuova anche il presente.

 


Dennis Altman
Figlio di rifugiati ebrei, è uno scrittore e accademico australiano, che si fece notare per la prima volta nel 1972 con la pubblicazione di Omosessuale. Oppressione e liberazione, esito delle sue esperienze personali nel nascente movimento di liberazione gay di New York. È stato Presidente dell’AIDS Society of Asia and the Pacific. Attualmente è vicerettore presso La Trobe University di Melbourne e promotore della Pride Foundation e degli Australian Queer Archives. È autore di numerosi altri volumi, tradotti in molte lingue, tra cui: Global Sex (2001), Queer Wars, (con Jonathan Symons, 2016), Unrequited Love: Diary of an Accidental Activist (2019), God Save the Queen: The Strange Persistence of Monarchies (2021) e il romanzo Death in the Sauna (2023). Nel 2006 è stato inserito nella lista dei cento personaggi australiani più influenti, redatta dalla rivista «The Bullettin».

Biagio Mazzella
Traduttore di Omosessuale. Oppressione e liberazione di Dennis Altman. È laureato in Scienze filosofiche all’Università di Bologna e ha trascorso periodi di studio presso l’École normale supérieure e l’Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne. Specializzato in teoria queer e studi di genere, ha tradotto Egemonia sessuale. Sodomia, capitalismo e l’arte del governare di Christopher Chitty per la collana Culture Radicali di Meltemi (2023). Ha scritto articoli per “L’Altrosessuale”, “Il Chiasmo”, “Altri Animali” e il racconto Acquamurata per la raccolta Sciroccate. Storie di traverso da sud (Tamu, 2023).

Lorenzo Bernini
Attivista e teorico queer, fondatore negli anni Novanta del GLO (Gruppo di Liberazione Omosessuale), Lorenzo Bernini è attualmente professore associato di Filosofia politica presso l’Università di Verona e direttore del Centro di ricerca PoliTeSse (Politiche e Teorie della Sessualità); è inoltre tra i primi promotori di GIFTS, la rete degli studi di Genere, Intersex, Femministi, Transfemministi e sulla Sessualità. I suoi interessi spaziano dalla filosofia politica classica della modernità e dal pensiero francese del Ventesimo secolo, alla psicoanalisi, alle teorie critiche sulla “razza” e alle teorie queer. Tra i suoi libri: Le pecore e il pastore. Critica, politica, etica nel pensiero di Michel Foucault (2008), Apocalissi queer. Elementi di Teoria antisociale (2013, seconda edizione 2018), Le teorie queer. Un’introduzione (2017), Il sessuale politico. Freud con Marx, Fanon, Foucault (2020), Frantz Fanon. Violenza. Colonia. “Razza”. Sesso. Velo (2023) e Gender. Dieci interventi sul sessuale e sul politico (2023). Per Asterisco Edizioni ha introdotto la nuova edizione di New Kamasustra. Didattica sadomasochistica di Corrado Levi e la traduzione italiana del Queer Nation Manifesto – che ha anche curato con Francesco Brusa ed Emma Catherine Gainsforth.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g