Leslie Feinberg

Autor* di Stone Butch Blues

Leslie Feinberg (1° settembre 1949 – 15 novembre 2014) tra l* prim* ad adottare una lettura marxista nell’analisi storica e politica della “liberazione trans*”, è stat* un compagn* del movimento trans*, membro del Workers World Party, antimilitarista, anticapitalista e filo palestinese. Redattore del “Workers World Newspaper”, pubblicò a puntate la sua storia del movimento LGBT, denominata Lavender & Red, fu autor* di importanti articoli e volumi di studi di genere, drag king e politica trans*, tra cui Transgender Liberation e Transgender Warriors, pubblicò nel 1993 il romanzo Stone Butch Blues. In difesa del diritto all’autodeterminazione delle comunità e degli individui, si identificò in un proprio genere neutro, rivendicando il passato lesbico e l’identità femminista. Debilitat* dalle condizioni di salute, negli ultimi anni sperimentò nuove forme di comunicazione attraverso la fotografia, e affidò alla compagna e poetessa Minnie Bruce Pratti il suo testamento politico e culturale.

Visitate il sito www.lesliefeinberg.net

Leslie Feinberg rallies marchers at Boston Pride, 2006

Photo credit: Marilyn Humphries