Eresia

Una collana che pone al centro l’atto di scelta, dal termine greco αἱρέω, da cui appunto eresia. La scelta di chi ha voluto schierarsi, con le idee, con le parole e con i corpi da una parte precisa della storia, di chi ha aperto brecce, inventato parole per nominare ciò che non si poteva pronunciare. Una collana con cui il collettivo editoriale vuole riproporre all’attenzione dei lettori e delle lettrici testi ormai fuori catalogo e/o introvabili che hanno segnato la storia del movimento e della letteratura lgbt e femminista. Una scelta, la nostra, di omaggiare l’azione delle eretiche e degli eretici di ieri, per contribuire all’azione dei venti di eresia contemporanei.

Shopping Basket