Allògene

Allògena, è una figura straniera, altra rispetto un dato contesto, un’outsider, oltre confini geografici, sociali o simbolici. Una persona allògena è una persona diversa dalla maggioranza, altra culturalmente, linguisticamente, politicamente: è minoranza e, per questo, è guardata con sospetto, con diffidenza, in quanto portatrice di un sapere nuovo, diverso, sovversivo, a volte scandaloso. Allògene è dunque questa serie di libri, dedicata alle biografie e alle monografie di autorialità singole o collettive, che hanno ridefinito i confini di ciò che è fuori e di ciò che è dentro, del noi e del loro.

Visualizzazione del risultato